PIERRE AUGER OBSERVATORY
The Milano Group

local links

WikIT (auger pass)
Interna (augermi pass)
INFN Milano
dipartimento di Fisica UniMi

auger links

Auger Publications
Auger GAP-notes (pass)
Auger Event Display
Auger on wikipedia (EN)
Auger su wikipedia (IT)

other links

ASPERA
AstroParticle.org

address

INFN sezione di Milano
& Dipartimento di Fisica

Universita' degli Studi di Milano
via Celoria, 16 20133 MILANO
fax. +39 02 50317617

L'Osservatorio Pierre Auger


L'Osservatorio Pierre Auger studia gli sciami atmosferici prodotti dai raggi cosmici di energia ultra-elevata, fino ad oltre 10^20 eV. Il rivelatore nel sito sud, situato nella Pampa Amarilla presso Malargüe (Argentina), è composto da una rete di 1,600 rivelatori Cherenkov distanziati tra loro di 1.5 chilometri, a ricoprire una superficie di circa 3000 chilometri quadrati. Simultaneamente, 24 telescopi di nuova concezione, specializzati alla rivelazione della tenue luce di fluorescenza emessa dallo sciame attraversando l'atmosfera, complementano l'informazione dei rivelatori di superficie, potenziando enormemente questo eccezionale strumento di ricerca. L'Osservatorio ha rivelato finora più di un milione di raggi cosmici; di questi, solo la frazione a più alta energia può essere associata alle sorgenti con precisione adeguata. A tutt'oggi, sono stati registrati oltre 600 raggi cosmici con energia superiore a 4 x 10^19 electronvolts, o 40 EeV: è il più alto numero di eventi del genere rivelati da qualsiasi osservatorio. Ad energie così elevate, l'incertezza nella direzione di arrivo è di pochi gradi. Nei prossimi anni l'osservatorio verrà migliorato con l'aggiunta di scintillatori sopra i rivelatori Cherenkov per aumentare la capacità di discriminazione della massa del raggio cosmico primario.



Press Release: L'Osservatorio Pierre Auger apre una nuova finestra sul vicino universo