Physics 2000 Home

Il Raffreddamento a Laser

     
    Illuminare un oggetto con la luce non lo rende più caldo, invece che più freddo?
    Illuminare la tua mano la rende più calda perchè la luce viene assorbita e si trasforma in calore. Il trucco per raffreddare gli atomi è di far sì che la luce rimbalzi sugli atomi. Infatti, in questo caso la luce rimbalza indietro con più energia di quella che ha quando colpisce gli atomi. 
    Mi sembra un trucco.
    Lo è. C'è voluto parecchio perchè i fisici capissero come ottenerlo. (Clicca qui per maggiori informazioni sul raffreddamento laser e sul vincitore del Premio Nobel 1997 per la fisica) Si parte dall'idea che la luce laser consiste di un fascio di fotoni. Questi fotoni sono molto leggeri, per così dire. Paragonati ad un atomo, sono come palline da ping-pong rispetto ad una palla da bowling. Ma, esattamente come si riesce a fermare una palla da bowling se la si colpisce con un getto abbastanza fitto di palline da ping-pong, si possono rallentare gli atomi facendogli rimbalzare contro un fascio di luce laser. Prova a regolare la potenza e la posizione del laser per rallentare gli atomi.